TECNICA:LA PESCA ALL'ALBA E IN NOTTURNA

Pescare all'alba è sicuramente un momento molto buono della giornata, peccato che duri poco poichè al sorgere del sole tutto torna alla normalità.
La caratteristica di questa fase in laguna come fuori in mare è la quasi completa assenza di rumori e di imbarcazioni in navigazione e questo non è poco.
Se consideriamo poi che il traffico è estremamente ridotto, questo ci dà la possibilità di appostarci in zone dove durante le altre ore del giorno non è proprio "comodo " ancorarsi...
onde, rumori....e forse noi stessi con la nostra barca diamo intralcio alla navigazione..
Comunque, particolare significato, la pesca all'alba lo assume in estate inoltrata, quando le nostre prede escono nelle ore più fresche e il sole non è proprio allo zenit!
La pesca in notturna è una pesca eccezzionale che io reputo la migliore situazione per pescare pesci di grosse dimensioni, almeno inl laguna.Viene stravolta
completamente la regola dei terminali sottili (fate attenzione parlo dentro in laguna), dico stravolta perchè il buio che troviamo sul fondo annulla qualunque tipo di sospetto, il filo non dico invisibile ma è veramente difficile individuarlo, va da sè che una delle cause di grosse catture oltre al fatto che i predatori si muovono di notte, è quella del mimetismo che il filo-lenza madre- acquista.
 
Comments